BREAKING: La sospensione del Parlamento è illegale, la Corte Suprema ha deciso!

La decisione di Boris Johnson di sospendere il Parlamento è illegale.

Johnson ha sospeso – o prorogato – il Parlamento per cinque settimane all’inizio di questo mese, dicendo che doveva consentire ad un nuovo Queen’s Speech di delineare le sue nuove politiche.

Ma la più alta corte del Regno Unito ha affermato che è sbagliato impedire al Parlamento di svolgere le sue funzioni.

Pubblicità

Per essere chiari: la Corte Suprema ha confermat la decisione della Corte nella sentenza di Edimburgo, secondo la quale Boris Johnson aveva “uno scopo improprio” quando consigliò alla Regina di sospendere il Parlamento per cinque settimane.

Ciò significa che la sentenza della Corte Scozzese è valida. Il Primo Ministro ha ingannato la Regina

La decisione

La Corte Suprema ha annullato la sentenza dell’Alta Corte inglese e ha stabilito che può decidere se la sospensione fosse legittima.

Lady Hale ha affermato che la decisione è unanime.

La Corte Suprema ha pubblicato la sua piena sentenza sul suo sito web.

Il testo completo del riassunto di Lady Hale è disponibile anche qui .

Qui il video della sentenza

Pubblicità

Parliament has not been prorogued

The prorogation was void and of no effect,” ha riferito Lady Hale. “Parliament has not been prorogued.”

“L’effetto sui fondamenti della nostra democrazia è stato estremo”, afferma Lady Hale.

“Nessuna giustificazione” è stata presentata alla corte, ha aggiunto.

“Questa non è stata proroga normale” e “ha impedito al Parlamento di svolgere le sue funzioni” nel periodo cruciale prima della scadenza della Brexit.

Lady Hale ha continuato che gli oratori delle Camere dei Comuni e dei Lord “possono prendere provvedimenti immediati per consentire a ciascuna casa di incontrarsi al più presto”.

Spetta al Parlamento decidere cosa fare dopo, ha affermato.

Che cosa ha detto esattamente Lady Hale?

Con il verdetto unanime degli 11 giudici della Corte Suprema, Lady Hale, presidente della corte, ha dichiarato: “Questa corte ha già concluso che il consiglio del Primo Ministro a Sua Maestà era illegale, nullo e senza effetto.

“Ciò significa che anche l’Ordine in Consiglio a cui ha condotto era illegale, nullo e senza effetto e che dovrebbe essere annullato.

“Ciò significa che quando i Royal Commissioners entrarono nella House of Lords fu come se entrassero con un foglio di carta bianco.

“Anche la proroga è stata annullata e senza effetto. Il Parlamento non è stato prorogato.

“Questo è il giudizio unanime di tutti e 11 i giudici.”

Per leggere il testo integrale della dichiarazione di Lady Hale, presidente della corte, fai clic qui.

Le reazioni

“I comuni devono essre convocati senza indugio” – Bercow

In risposta alla sentenza, il presidente della Camera dei Comuni John Bercow afferma: “Accolgo con favore la sentenza della Corte suprema secondo cui la proroga del Parlamento era illegale.

“I giudici hanno respinto l’affermazione del governo secondo cui chiudere il Parlamento per cinque settimane era semplicemente una pratica standard per consentire un nuovo discorso della regina.

“Nel giungere alla loro conclusione, hanno rivendicato il diritto e il dovere del Parlamento di riunirsi in questo momento cruciale.

Come incarnazione della nostra democrazia parlamentare, la Camera dei Comuni deve essere convocata senza indugio.

“A tal fine, consulterò ora i leader dei partiti con urgenza”

Johnson “non è adatto per essere PM” – Jo Swinson

Il leader dei liberali democratici Jo Swinson afferma che il primo ministro ha “ingannato la regina e il paese”.

“Ciò conferma ciò che già sapevamo: Boris Johnson non è adatto per essere primo ministro”, afferma.

“Ha ingannato la regina e il paese e ha messo a tacere illegalmente i rappresentanti del popolo. Sto per riprendere i miei doveri nei Comuni e fermare del tutto la Brexit.”

Corbyn chiede le dimissioni di Johnson

“Invito Boris Johnson, a prendere in considerazione la sua posizione e … diventare il primo ministro con il servizio più breve che ci sia mai stato”, afferma il leader laburista Jeremy Corbyn.

“Quindi, obbedisci alla legge, togli il merito dal tavolo e organizza un’elezione per eleggere un governo che rispetti la democrazia, che rispetti lo stato di diritto e riduca potere al popolo, non usurparlo nel modo in cui hai fatto “, ha aggiunto.

Il primo ministro si dimetta – Ian Blackford

Il leader del SNP Westminster Ian Blackford MP alza le braccia mentre lascia la Corte Suprema a Londra

Il consulente del PM “si deve dimetter” – Nigel Farage

Il leader del Partito Brexit, Nigel Farage, descrive la decisione del primo ministro di sospendere il Parlamento come “la peggiore decisione politica di sempre” dopo la sconfitta della Corte Suprema.

Chiede che il suo consigliere capo, Dominic Cummings, si dimetta.

Verdetto “veramente storico” – Nicola Sturgeon

Il leader del SNP e il primo ministro scozzese sta twittando …

Il PM “ha ingannato il pubblico, il Parlamento, la Regina e i Tribunali” – Khan

Il sindaco di Londra Sadiq Khan afferma che Boris Johnson “ha ingannato il pubblico britannico, il Parlamento, la Regina e le Corti” sulla ragione per cui ha prorogato il Parlamento.

“La verità è che il primo ministro ha voluto mettere a tacere i nostri parlamentari e impedire loro di discutere e scrutare i suoi piani catastrofici per una Brexit senza deal.

“Il Parlamento deve ora essere immediatamente richiamato in modo che i parlamentari possano continuare a svolgere il loro compito di tenere conto di questo governo non democratico e disonesto”.

“Siamo seduti …”

Tweet dei conservatori MP …

Il deputato di Tory Tom Tugendhat ha twittato una sua foto nei Comuni per dire che è già tornato, altri seguiranno?

Verhofstadt: stato di diritto “vivo e vegeto”

Il coordinatore Brexit del Parlamento europeo ha twittato …

Lascia un commento!