Extintion Rebellion, le tre richieste sui cambiamenti climatici

extinction rebellion

Centinaia di attivisti per il cambiamento climatico hanno terminato le proteste nelle strade di Londra, giovedi 25 aprile, dopo 11 giorni di proteste che hanno portato alla paralisi alcune parti della capitale e hanno causato più di mille arresti.

Pubblicità

L’attenzione ora si sposterà sulle le richieste promosse del gruppo dietro le proteste, Extinction Rebellion, che auspica in negoziati con il governo del Regno Unito. La settimana prossima sono previsti incontri con il segretario dell’ambiente Michael Gove e il ministro dell’energia Claire Perry.

Gli incotri con il governo arrivano dopo una quindicina di giorni straordinari che hanno visto migliaia di studenti scendere in piazza per un’azione per il clima per la terza volta, Greta Thunberg ha incontrato parlamentari e leader di partiti, e Sir David Attenboroughm, storica voce dei documentari BBC, ha messo in guardia contro la grave minaccia del cambiamento climatico.

Extinction Rebellion ha tre richieste per il Regno Unito. Vuole che il governo “dica la verità” sui cambiamenti climatici, che crei un’assemblea dei cittadini per guidare l’azione e fissi l’obiettivo di ridurre le emissioni di gas serra a zero entro il 2025.

Rupert Read, che fa parte del gruppo di strategia politica del movimento, afferma che i fondatori di Extinction Rebellion hanno scelto una serie di domande chiare e inattaccabili, piuttosto che un manifesto dettagliato. “Per non impantanarsi su un programma dettagliato, ma per avere qualcosa su cui tutti possano essere d’accordo”

Pubblicità

La sfida 2025

Chiamare radicale un target di gas a effetto serra pari a zero nel 2025 sarebbe un eufemismo. L’obiettivo attuale del Regno Unito è, entro il 2050, di emettere l’80% in meno rispetto al 1990, un obiettivo che il paese però non è attualmente in grado di perseguire. 

Mark Maslin dell’University College di Londra, nel Regno Unito, ritiene che il raggiungmento di zero emissioni nette in sei anni sia invece irrealistica. “Il 2025 è troppo vicino perché molte delle modifiche richiedono modifiche all’infrastruttura, alla proprietà e, naturalmente, al reimpianto degli alberi e alla ricostruzione, occorreranno decenni”, afferma.

Alcuni membri del gruppo hanno dichiarato a  New Scientist  che, mentre sono necessari obiettivi difficili, è ingenuo suggerire che il 2025 possa essere raggiunto.

Emergenza ecologica

Dire la verità aiuterebbe a raggiungere l’obiettivo del 2025. Extintion Rebellion chiede al governo “di dire la verità dichiarando un’emergenza climatica ed ecologica”.

Un aspetto di questa domanda riguarda il linguaggio e trasmette la scala di cambiamento richiesta per affrontare i cambiamenti climatici. “Significa dichiarare un’emergenza climatica. Dire al pubblico che questa è una minaccia esistenziale.

Un secondo aspetto della domanda “verità” del movimento è la contabilità. Le cifre ufficiali indicano che le emissioni di gas serra del Regno Unito sono diminuite del 44% dal 1990 . Ma questo non include le emissioni dei beni e dei servizi che consumiamo, né quelli derivanti da viaggi aerei internazionali o spedizioni.

Greta Thunberg ha attaccato quell’omissione nel suo discorso ai parlamentari, che lei ha descritto come “contabilità del carbonio molto creativa”.

Pubblicità

Ask the People

L’ultima domanda di Extintion Rebellion è la creazione di assemblee di cittadini per guidare l’azione e la politica. Il consiglio comunale di Oxford è diventato la prima autorità locale a prometterne uno .

Ma cosa accadrebbe se tali forum rivelassero che molte persone sono in realtà piuttosto conservatrici riguardo all’azione sui cambiamenti climatici, come suggeriscono alcuni studi ? “Non lo sappiamo. Saremmo molto delusi e dovremmo pensare di nuovo “, dice Read, anche se ritiene che molto probabilmente le assemblee richiederebbero un’azione radicale.

Anche se nessuna delle richieste è accolta, il gruppo ha già avuto probabilmente un impatto. Il partito laburista li ha sostenuti e vari politici stanno improvvisamente parlando del cambiamento climatico e dell’azione necessaria.

“Un modo per mettere in pratica l’estinzione della ribellione è: ‘rendere politicamente impossibile, politicamente possibile'”, afferma Read.

Sommario
Extintion Rebellion, ecco le tre richieste sui cambiamenti climatici
Titolo
Extintion Rebellion, ecco le tre richieste sui cambiamenti climatici
Descrizione
Le tre richieste di Extintion Rebellion dopo le manifestazioni a Londra per sensbilizzare il governo e i cittadini sul cambiamento climatico. Greta Thunberg
Autore
Sito Web
Londra Today
Logo

Lascia un commento!