Harrods Londra: tutto quello che c’è da sapere

harrods londra

Articolo aggiornato il

Parlando di Londra prima o poi sarà saltato fuori il nome dei magazzini Harrods a Londra. Quando ne senti parlare sicuramente penserai subito al grandissimo palazzo, agli interni scintillanti, alla famosa sala egizia e a tutto il lusso che lo caratterizza, e ovviamente alle immancabili Borse Harrods

Pubblicità

Un centro commerciale fra i più grandi al mondo il più importante tra i grandi magazzini Londinesi una lunga storia alle spalle all’interno del quale hanno sede i punti vendita delle marche più lussuose del mondo. Se vuoi godere al massimo della visita ai magazzini Harrods senza perderti nella sua enormità ci sono alcune cose che devi sapere e persino alcune regole da rispettare.

La storia dei magazzini Harrods

Nonostante oggi sia uno dei luoghi più lussuosi di Londra, i magazzini Harrods hanno origini più umili.

Inside Harrods, London! (2019)

La storia parte nel 1834 quando il commerciante di tè inglese Charles Henry Harrod decise di aprire il proprio emporio alimentare nell’East End. Solo nel 1840 poi decise di spostare la sede nel quartiere di Knightsbridge, dove è situato attualmente Harrods. Di lì in poi è stato un continuo crescere, espandendo le proprie strutture e l’attività commerciale continuò a fiorire fino ad arrivare ai giorni nostri.

Attualmente, ma anche nel corso della storia, Harrods ha vantato clienti d’eccezione come la famiglia reale, ma anche personalità come Freud o Oscar Wilde. La filosofia portante di quest’attività si riassume nel motto secondo cui c’è tutto per tutti in qualsiasi posto. In altre parole all’intero chiunque può trovare quello che gli serve scegliendo tra prodotti di ogni categoria.

Tra le note nere da segnare nella storia di Harrods, c’è da dire che negli anni fu per tre volte di fila obiettivo dell’IRA (Irish Republican Army).

Ad oggi invece il luogo è molto più sicuro, offre lavoro a oltre 4.000 persone e ogni anno pare che servi circa 15 milioni di clienti, con un’affluenza giornaliera che si aggira intorno ai 250.000.

Cosa vedere e cosa fare da Harrods

Avrai l’imbarazzo della scelta prima ancora di entrare da Harrods solo per scegliere la porta d’ingresso. Infatti per tutto il perimetro del centro commerciale sono posizionate ben dieci porte. Ma scherzi a parte, una volta entrato a primo impatto potresti sentirti disorientato, perché ti ritroverai in un’area sconfinata che si espande su cinque ettari, che equivalgono a ben 90mila quadrati.

Harrod’s è organizzato su sette piani differenti, ognuno dei quali è disposto verso una particolare tipologia di prodotti. I piani sono collegati in modo capillare da scale mobili e da ben 146 ascensori. Nonostante la vastità orientarsi ti sarà piuttosto facile grazie ai vari information desk presenti e le cartine che indicano ‘tu sei qui’.

harrods londra
Clicca per ingrandire

Partendo dal basso, il seminterrato è il piano disposto all’abbigliamento maschile. Per la donna invece sono stati disposti due piani, cioè il primo e il quinto. Girando tra i negozi troverai le marche più famose esposte.

Risaltano in modo particolare i punti vendita di Gucci, Dolce&Gabbana, Emporio Armani, Prada, Versace, Paul Smith, Polo, Calvin Klein e chi più ne ha più ne metta. Per muoversi in questa giungla del lusso molti si affidano a dei personal shopper.

Praticamente su ogni piano troverai le caratteristiche immancabili Borse Harrods, ottime come idea regalo.

harrods Harrods è aperto sempre dalle 10 alle 21, tranne la domenica che riduce l'orario dalle 11:30 alle 18.
Le borse di Harrods

Per quanto riguarda invece oggetti di arredamento e mobili dovrai invece indirizzarti verso il secondo e il terzo piano. Qua sono disponibili oggetti per tutti i gusti, distinti per stili di arredamento classici e moderni e con creazioni d’autore del contemporaneo.

Dopo che avrai camminato per l’intera mattinata arriva finalmente il momento di mangiare e non devi fare altro che andare al piano terra. Il piano terra, una gioia soprattutto per il palato e per il naso, ospita la bellezza di 32 punti di ristoro tipici inglesi. Sono presenti sia grandi catene e attività tipiche londinesi come sale da thè, pub, bar, steckhouse, ristoranti più lussuosi e così via.

Infine non potrai fare a meno di visitare la sala egizia all’interno della quale sembra di entrare in un film. Arredata seguendo lo stile delle antiche piramidi egizie, lasciati incantare e guidare dalle mummie che ne sono a guardia.

Harrods Orari

Quali sono gli orari di Harrods a Londra? Harrods è aperto sempre dalle 10 alle 21, tranne la domenica che riduce l’orario dalle 11:30 alle 18.

harrods londra
La meravigliosa sala Egizia

Come arrivare ad Harrods

grandi magazzini harrods londra

Hai solo l’imbarazzo della scelta, il magazzino è così grande da occupare un isolato intero.

Puoi arrivarci in metro scendendo alla stazione di Knighstbridge, a pochissima distanza, seguendo la Picadilly Line, tutta questa zona di Londra è famosa per i suoi grandi magazzini.

Tra gli autobus diretti ad Harrods trovi invece in ordine le linee 9, 10, 14, 19, 22, 52, 74, 137, 414, 452, C1. Infine, se hai la possibilità di spostarti in auto a Londra nelle vicinanze è presente un ampio parcheggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *